Culto del 23 giugno

Il Signore ci ha dato nuovamente la grazia di celebrare il Suo culto. In questa mattina il fratello Riviello ci ha portato la Parola di Dio leggendo in Ebrei 6:1-2.

Questi due versi ci rivelano 6 punti che devono fare parte di una vita cristiana.

 

 

1. Il ravvedimento dalle opere morte:

  • Il Signore ci ha cercato per salvarci da questo mondo che offre solo insoddisfazione e una vita senza speranza. In un giorno o l'altro il Signore ci parla e ci rivela il Suo piano di salvezza, ci parla del Suo amore. Alla fine ci da la scelta, e chi accetta Gesù Cristo come personale Salvatore si pentirà dei suoi errori commessi.

2. La fede in Dio:

  • Accettando Gesù come il suo personale Salvatore, il Signore prende il comando della vita, ci dà il Suo Spirito. Questo è l'unione con Dio e abbiamo una comunione personale. Scoprendo questo processo miracoloso di Dio, non siamo più noi che viviamo ma è Cristo che vive in noi e questo è la conferma che crediamo nella sovranità di Dio.

3. I battesimi:

  • Il Signore ci fà crescere nella Sua gloria e una volta che abbiamo raggiunto punto numero 1 e 2, il cristiano vuole mettere in pratica di quello che ha esperimentato con il Signore e ricerca il battesimo.
  • Ci sono tre battemini da ricevere: 1. il battesimo in Gesù Cristo, la trasformazione del nostro cuore, il rivestimento di Cristo(Galati 6:26-27). 2. Il battesimo in acqua che è la nostra testimonianza del primo battesimo, che simboleggia la nuova vita in Gesù Cristo, che attraverso la il sangue di Gesù Cristo siamo stati riscattati dalle tenebre, e l'acqua è il segno della tomba dove noi rinasciamo grazia alla risurezione di Gesù.

4. L'impostazioni delle mani:

  • Il Signore vuole che amiamo il nostro prossimo e che offriamo la benedizione ricevuta da Dio. Ci fà riflettere la Sua luce ed è il nostro dovere di servire il Signore aiutando il nostro prossimo.

I primi due punti parlano del passato o sono il presente per coloro che stanno facendo la conoscenza con Dio. I punti numero 3 e 4 si riferiscono della vita cristiana attuale. I prossimi due punti ci parlano del futuro, delle promesse che si devono ancora avverare.

 

5. La risurezione dei morti:

  • Con anzia aspettiamo il ritorno di Gesù, il giorno quando prenderà la Sua sposa. Gesù ha fatto già l'inizio e lo seguiranno coloro che sono morti in Cristo e poi coloro che sono in vita in Cristo (1Corinzi 15:20,23).

6. Il giudizio finale:

  • Questo e il punto numero 5, sono le ultime verità del fondamento (Atti 17:31). Non sappiamo il giorno ma la Parola di Dio ci avverte.

Teniamo caro di quello che il Signore ci ha dato nel percorso della vita cristiana o chiediamci la domanda, in caso che non abbiamo ancora iniziato il percorso, perche mi vuole salvare? Dov'è il senso? Questa prima cintilla è l'inizio per dare spazio al Signore di rispondere a queste domande, e state sicuri, la risposta arriverà.

Notizie

Update 29.11.2018 :

 

Modificata bacheca avvisi

Modificata sezione Orari

Modificato Banner iniziale

 

 

 

 


Druckversion Druckversion | Sitemap Diese Seite weiterempfehlen Diese Seite weiterempfehlen
© 2014. All Rights Reserved Chiesa di Monaco