Imbiancare le nostre vesti

 

Il Signore oggi ci ha parlato con un verso della Sua Parola che si trova in Ecclesiaste capitolo 9 verso 8:

 

“Siano le tue vesti bianche in ogni tempo, e l'olio non manchi mai sul tuo capo”

 

 

Il testo di oggi ci dice una grande verità, noi in quanto popolo di Dio dobbiamo mantenere puri i nostri cuori, dobbiamo essere senza peccato chiedendo perdono a Lui

Dedichiamoci ogni giorno a Lui con tutto il cuore, non solo durante le riunioni! Dio vuole pulire il nostro cuore. Chiediamogli di togliere il nostro peccato!

 

Come possiamo mantenere pure i nostri cuori dinanzi a tutte le difficoltà?

 

Ci sono molte difficoltà nella vita, bisogna affrontare ogni giorno numerosi problemi, tanti dubbi, e da soli non ce la potremmo mai fare! solo con Dio potremo superare ogni cosa, perché con Lui siamo più che vincitori.

 

In 2 Corinzi 2:15 noi troviamo la risposta a questa domanda:

 

“Noi siamo infatti davanti a Dio il profumo di Cristo fra quelli che sono sulla via della salvezza e fra quelli che sono sulla via della perdizione”

 

Noi siamo il profumo di Cristo ovunque noi ci troviamo. Seguiamo Cristo e dobbiamo andare fieri di questo. Noi dobbiamo mantenere il profumo di Cristo, perché purtroppo è facile perdere questo profumo quando stiamo in mezzo ad altri "odori". Stiamo attenti a non perdere la retta via.

 

Come possiamo non perdere il profumo di Cristo?

 

Andando a Lui ogni giorno e facendoci lavare con il Suo sangue prezioso! LasciamoGli imbiancare le nostre vesti!

 

Il risultato sarà quello, di portare nuove anime a Cristo, tutti vedranno qualcosa di diverso in noi, sentiranno il buon profumo di Cristo, l’amore di Dio che è in noi.

Cristo è morto per noi per lavare i nostri peccati. RingraziamoLo a fine giornata e chiediamogli “Signore lavami con Tuo sangue prezioso e togli tutto quello che non piace a te”

 

Non dobbiamo mai perdere la semplicità di un bambino, vivendo una vita santa senza malizia, come scritto in questi versi:

 

 

Proverbi 22:6:  “Insegna al ragazzo la condotta che deve tenere; anche quando sarà vecchio non se ne allontanerà.”

 

Matteo 18:3,4: “In verità vi dico: se non cambiate e non diventate come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Chi pertanto si farà piccolo come questo bambino, sarà lui il più grande nel regno dei cieli.”

 

 

Per poter mantenere invariato il profumo che Cristo ci ha dato, oltre a tornare come piccoli fanciulli, dobbiamo dimorare nel Suo amore. Viviamo nell’unzione dello Spirito Santo costantemente, è questo che vuole dire il secondo paragrafo del versetto principale. Dio ci darà la sapienza e la conoscenza per abbattere ogni gigante.

 

In 1 Giovanni 2:20 è scritto:

 

“Quanto a voi, avete ricevuto l'unzione dal Santo e tutti avete conoscenza.”

 

Quando lo Spirito santo entra in noi?

 

Lo Spirito santo entra in noi quando veniamo salvati e il nostro corpo diventa il tempio di Dio.

 

Nel Salmo 23 verso 5 troviamo: “Per me tu imbandisci la tavola, sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo; la mia coppa trabocca”.

 

Il Signore ci dà la potenza, lo Spirito Santo ci vuole insegnare a stare lontani dalle vie del male. Il battesimo dello Spirito Santo è una forza in più. Apriamo i nostri cuori e Lui entrerà con il suo buon profumo!

 

Dio ci benedica

Notizie

Update 18.09.2019 :

 

Modificata bacheca avvisi

 

 


Druckversion Druckversion | Sitemap Diese Seite weiterempfehlen Diese Seite weiterempfehlen
© 2014. All Rights Reserved Chiesa di Monaco