Saldi nel Signore

Il messaggio della parola di Dio portato oggi dal fratello Riviello si trova in Romani 16.19:

 

"Quanto a voi, la vostra ubbidienza é nota a tutti. Io mi rallegro dunque per voi, ma desidero che siate saggi nel bene e incontaminati dal male".

 

Con queste parole il Signore ci esorta ad ascoltare ed ubbidire alla sua parola, l'ubbidienza la si dimostra accettando per fede quegli che sono i suoi insegnamenti e le vie che Egli prepara per noi. Il Signore ci illumina, e se ci lasciamo guidare da Lui ci dará la saggezza e l'intelligenza per  discernere quello che é giusto da quello che é sbagliato. Una volta accettato il Signore nella nostra vita le nostre strade e i nostri sentieri cambiano, la nostra vita viene trasformata e noi non siamo piú portati a seguire le vie peccaminose del mondo, ma a ricercare la sua santitá e la sua giustizia, il nostro obbiettivo diventa quello di piacere a Lui e seguirLo con il cuore, cosí facendo Egli ci terrá lontani dal male e ci condurrá verso la vita eterna. In 1Corinzi 16.13 il Signore ci dice:

 

"Vegliate, state fermi nella fede, comportatevi virilmente, fortificatevi. Tra voi si faccia ogni cosa con amore."

 

Il Signore ci esorta ad essere sempre vigili, a ravvivare ogni giorno la nostra vita spirituale cercando la comunione con Lui, cercandolo con fede anche nei momenti difficili, perché é Lui che ci dá forza. Il cristiano nei suoi comportamenti deve cercare di sempre di piacere a Dio, comportandosi secondo l insegnamento che il Signore ci ha dato e facendo ogni cosa con amore, perché l´amore é il sentimento con il quale dobbiamo fare ogni cosa, che sia per la chiesa, per aiutare i fratelli in difficoltá o semplicemente con le persone con cui abbiamo a che fare ogni giorno, questo perché Dio é amore, per amore il Signore Gesú é morto per noi per darci la salvezza, e se noi siamo senza amore verso gli altri non passiamo piacere al Signore. Se noi vogliamo piacere a Dio Egli ci viene incontro, Egli ci provvede di tutto quello che abbiamo  bisogno. Il Signore ci esorta a non fondare le nostre speranze sui beni di questo mondo, ma su di Lui perché se siamo nella sua volontá accumuliamo ricchezze in cielo, la vera vita, dove regneremo insieme a Lui per l´eternitá 1Timoteo 6.17-19:

 

"Ai ricchi in questo mondo ordina di non essere d'animo orgoglioso, di non riporre la loro speranza nell'incertezza delle ricchezze, ma in Dio, che ci fornisce abbondantemente di ogni cosa perché ne godiamo; di fare del bene, d'arricchirsi di opere buone, di essere generosi nel donare, pronti a dare, cosí da mettersi da parte un tesoro ben fondato per l'avvenire, per ottenere la vera vita."

Notizie

Update 18.09.2019 :

 

Modificata bacheca avvisi

 

 


Druckversion Druckversion | Sitemap Diese Seite weiterempfehlen Diese Seite weiterempfehlen
© 2014. All Rights Reserved Chiesa di Monaco