I tempi di Dio

Il messaggio che il Signore, in questa domenica, ci ha dato è tratto dal Vangelo Secondo Giovanni, capitolo 13, versetri da 36 a 38:
 

"Simon Pietro gli domandò: «Signore, dove vai?» Gesù {gli} rispose: «Dove vado io non puoi seguirmi per ora, ma mi seguirai più tardi». Pietro gli disse: «Signore, perché non posso seguirti ora? Darò la mia vita per te!» Gesù rispose: «Darai la tua vita per me? In verità, in verità ti dico che il gallo non canterà prima che tu non mi abbia rinnegato tre volte»."

 
Quante volte noi cristiani vorremmo che il Signore agisca secondo i nostri tempi; quante volte abbiamo detto "ma come, non ancora?".
Impariamo a rispettare i tempi di Dio e ad avere pazienza.
 
Se Dio ci ha promesso qualcosa, egli è fedele e la manterrà! Noi dobbiamo solamente avere fede e fiducia in Lui. 
 
"Perché, se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato; infatti con il cuore si crede per ottenere la giustizia e con la bocca si fa confessione per essere salvati. Difatti la Scrittura dice: «Chiunque crede in lui, non sarà deluso» (Romani 10:9-11).
 
Credere: questo verbo appare tre volte in questi versi, proprio per sottolinearne l'importanza. Crediamo alle promesse di Dio, e per certo Egli non ci deluderà! 
 
Come Pietro, molte volte, con le nostre labbra abbiamo esclamato "darei la mia vita per te". Ma questo era davvero ciò che il nostro cuore esclamava, o erano solo parole? Pietro si ritrovò a rinnegare Gesù dopo poche ore; evidentemente non si rendeva conto che quello che la sua bocca aveva pronunciato, era ben lontano da quel che era in grado di fare.
 
Ricordiamoci che Dio ci conosce meglio di come noi conosciamo noi stessi; qualsiasi parola e promessa che facciamo a Dio, sia verità e non solo frutto di un entusiasmo.
 
Che il Signore ci aiuti a confidare in Lui, ad aspettare i Suoi tempi,  e a consacrarci ancora di più, così da esser davvero pronti a donarGli interamente la nostra vita, anche se ciò dovesse portarci a rinunciare a noi stessi!
 
Dio ci benedica.

Notizie

Update 18.09.2019 :

 

Modificata bacheca avvisi

 

 


Druckversion Druckversion | Sitemap Diese Seite weiterempfehlen Diese Seite weiterempfehlen
© 2014. All Rights Reserved Chiesa di Monaco